Attivita'

Progetto Clavius

Nel 2014 la Fondazione Sorgente Group ha finanziato il restauro e la digitalizzazione del corpus di lettere del Fondo Clavius, parte integrante dell’Archivio Storico della Pontificia Università Gregoriana diretto dal Prof. Martin Maria Morales SJ: 299 lettere, inviate da tutta Europa dai maggiori studiosi del tempo, tra cui Galileo Galilei, al padre gesuita Cristoforo Clavio SJ e 7 manoscritti autografi, tra i quali l’opera che spiega il calendario gregoriano (ancora oggi in uso in Occidente), introdotto nel 1582.

I preziosi documenti del Fondo Clavius sono stati custoditi per secoli e tramandati a noi con la responsabilità e il dovere di lasciarli alle generazioni future. Infatti nel 1773, a seguito della soppressione della Compagnia di Gesù, i testi furono murati in un ripostiglio del Collegio Romano per proteggerli e furono riscoperti solo nel 1873 durante alcuni lavori. Ma soltanto nel 1948 furono  restituiti ai Gesuiti e custoditi nelle nuova sede della Pontificia Università Gregoriana, in Piazza della Pilotta.

Proprio con questo spirito di tutela e conservazione del nostro patrimonio, la Fondazione ha sostenuto questo progetto che ha visto non solo il restauro e un maggiore approfondimento dei testi, ma anche la divulgazione via internet della conoscenza dei testi attraverso la realizzazione di Clavius on the web con la digitalizzazione, la trascrizione e l’analisi linguistica dei testi (www.claviusontheweb.com)